Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DILEF Dipartimento di Lettere e Filosofia

Silvia Dardi

immagine

Qualifica

Assegnista di ricerca
L-FIL-LET/12 Linguistica italiana

 

Indirizzo

Dipartimento di Lettere e Filosofia
Piazza Brunelleschi, 4
50121 Firenze


Accademia della Crusca
Via di Castello, 46
50141 Firenze

 

Contatti

silvia.dardiatunifi.it

dardiatcrusca.fi.it

 

Attività di ricerca

Dal 01/10/2013 assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia (DILEF) dell’Università di Firenze nell'ambito del progetto "Versione elettronica della V edizione del Vocabolario degli Accademici della Crusca. Controllo filologico del testo elettronico e marcatura XML-TEI in base alla DTD della Lessicografia della Crusca in rete", responsabile prof. Marco Biffi.

 

Note

Studi
  • 04/2000 Laurea quadriennale (vecchio ordinamento DL) in Lettere moderne, conseguita in Letteratura italiana nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Firenze con una tesi dal titolo: “Edizione e commento delle Satire di Jacopo Soldani”; relatore prof. Danilo Romei.

 

Formazione post-laurea

  • 2006-2007. Corso di perfezionamento in Lessicografia: teoria, storia, tecniche e applicazioni diretto presso il CLIEO (Centro di Linguistica Storica e Teorica: Italiano, Lingue Europee, Lingue Orientali) dal Prof. Andrea Dardi.

 

Attività lavorativa

  • Collaborazione con l'Accademia della Crusca nell'ambito dei seguenti progetti:
    - 2013-2016.“Versione elettronica della V edizione del Vocabolario degli Accademici della Crusca. Controllo filologico del testo elettronico e marcatura XML-TEI in base alla DTD della Lessicografia della Crusca in rete”: acquisizione integrale del testo, elaborazione e controllo filologico e relativa marcatura XML-TEI applicata ai singoli costituenti del testo.
    - 2010-2013. Quinta Crusca virtuale : digitalizzazione e marcatura di 31.000 schede lessicali raccolte dallo scrittore Cesare Donati (1826-1913) e di nove faldoni costituenti il materiale preparatorio relativo alla lettera P della quinta edizione del Vocabolario degli Accademici della Crusca.
    - 2010-2013. Dalla Scuola senese all’Accademia della Crusca : digitalizzazione e creazione dei relativi metadati di opere di autori senesi composte tra il XVI e il XIX secolo.
    - 2010. Antologia Vieusseux (1821-1832) : trascrizione degli articoli costituenti ciascun volume e marcatura per argomento, tema, autore, traduttore e data di pubblicazione.
    - 2009-2010. Le cinquecentine dell’Accademia della Crusca : riproduzione digitale integrale e creazione di metadati dei più rappresentativi testi del XVI secolo e digitalizzazione parziale dei restanti esemplari.
    - 2009-2010. Trascrizione delle due stesure autografe dei proverbi di Giuseppe Giusti, realizzata in occasione dell’edizione critica dell’opera (pubblicata nel 2011 presso l’Accademia della Crusca). Digitalizzazione e riconoscimento testuale per una interrogazione del/nel testo dei manoscritti e delle due edizioni curate da Gino Capponi.
    - 2008-2009. Catalogazione di materiale archivistico conservato presso l’Archivio della Crusca e digitalizzazione del corpus più antico ivi giacente.
    - 2005-2008. Biblioteca Digitale : reperimento di testi grammaticali e lessicografici destinati all’acquisizione digitale. Digitalizzazione integrale delle operee creazione di metadati.
    - 2005. Partecipazione al progetto triennale, finanziato dal FIRB, consistente nel riversamento digitale tramite programma OCR, verifica testuale e marcatura del periodico Antologia (1821-1832) di Giovan Pietro Vieusseux.
    - 2004. Revisione e marcatura del testo della prima impressione del Vocabolario degli Accademici della Crusca (1612) – accluso all’edizione anastatica delvocabolario, pubblicato nel 2008 per i tipi ERA di Verona – per una consultazione su CD-ROM come banca dati testuale gestita dal programma GATTO dell’Opera del Vocabolario Italiano (OVI) del CNR di Firenze.
    - 2001-2005. La Lessicografia della Crusca in rete (http://www.lessicografia.it/): inserimento su supporto informatico delle quattro impressioni (1612, 1623, 1691, 1729-38) del Vocabolario degli Accademici della Crusca. Tale progettoha comportato la digitazione integrale del testo e la marcatura XML-TEIdi ciascun costituente della voce.
    - 2000-2001. Fabbrica dell’Italiano : scannerizzazione parziale del patrimonio librario grammaticale e lessicografico conservato presso la Biblioteca dell’Accademia. Reperimento di notizie bio-bibliografiche per la creazione di schede informative relative a grammatici e lessicografi dei secoli XVI-XVIII.
  • Collaborazione con la Casa Editrice Bonechi di Firenze:
    - 2007-2009. Realizzazione di una nuova edizione dell’opera “La Lombardia paese per paese” (pubblicata nel 1995 all’interno della collana “La grande enciclopedia dei comuni d'Italia”) che ha previsto la revisione, la correzione e l'ampliamento di 200 monografie riguardanti comuni della Lombardia.


Pubblicazioni

  • Alcune osservazioni sulla Fraseologia italiana di G. B. Ballesio, in Acciò che 'l nostro dire sia ben chiaro. Scritti in onore di Nicoletta Maraschio. A cura di Marco Biffi, Francesca Cialdini, Raffaella Setti (in corso di pubblicazione).
  • Un osservatorio sulla lingua italiana: lo schedario di Cesare Donati, 2013.
  • Iacopo Soldani, Satire, a cura di Silvia Dardi, introduzione di Danilo Romei, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2012.
  • Giuseppe Giusti, Proverbi, a cura di Elisabetta Benucci. Trascrizione di Silvia Dardi, Firenze, Accademia della Crusca, Le Lettere, 2011.



 
ultimo aggiornamento: 10-Lug-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina