Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DILEF Dipartimento di Lettere e Filosofia

Descrizione della Sezione Italianistica

 

Alla Sezione afferiscono docenti e ricercatori che si applicano all’attività scientifica e didattico-formativa nel campo degli studi sugli autori, sulle opere, sulledinamiche culturali della letteratura italiana, con riferimento allediverse forme e ai diversi generi, alle metodologie di ricerca e alla storia della disciplina, alle tecniche ditrasmissione delle conoscenze relative al settore. Gli studi di letteratura italiana si articolano, anche con l’ausilio delle nuove tecnologie informatiche, in ricerche di storiografia letteraria, di interpretazione e di teoria critica, nonché di accertamento filologico dei testi, di perlustrazioni di archivio e di elaborazione di strumentazioni metodologiche, comprese la letteratura teatrale italiana e la didattica della letteratura italiana. L’arco cronologico complessivo comprende l’intera nostra tradizione, e pertanto dalla cultura romanza delle origini alla modernità novecentesca, e oltre. Negli studi di letteratura italiana rientrano altresì le opere in altra lingua prodotte nell’ambito del medesimo contesto storico-geografico. Collateralmente a queste ricerche, vengono promossi studi di sociologia letteraria, concernenti le strutture di produzione culturale, sia in campo editoriale sia nell’ambito della stampa periodica. Diverse sono le riviste, riconosciute sul piano nazionale e internazionale («La Rassegna della letteratura italiana», «Studi Italiani», «Seicento & Settecento», «Paragone», «Studi Goldoniani»), dirette o promosse o coordinate da docenti e ricercatori attivi nella Sezione. La collana editoriale «Studi e Testi. Sezione di Filologia e Letteratura», varata nel 1990, rende noti i risultati di alcune ricerche promosse dalla Sezione. Altre collane (come «Biblioteca di Letteratura», «Quaderni di “Seicento & Settecento”», «Biblioteca del XVIII secolo. Settecento italiano», «Scritture in corso»), aperte anche a collaboratori stranieri, sono dirette da docenti della Sezione. La Sezione intrattiene per tradizione stretti rapporti operativi di collaborazione scientifica con importanti istituzioni cittadine, come il Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, in particolare l’Archivio Contemporaneo per il suo preziosissimo fondo di manoscritti, e il Centro di Documentazione e Ricerche sulle Avanguardie storiche della Fondazione Primo Conti. Docenti e gruppi di ricerca appartenenti alla Sezione sono stati in passato e sono attualmente coordinatori di progetti nazionali di ricerca (PRIN, FIRB). Docenti della Sezione fanno parte dei comitati scientifici delle Edizioni Nazionali delle Opere di Foscolo, Goldoni, Manzoni, Monti, Verga. Come essenziale punto di riferimento per lo studio della letteratura italiana (disciplina studiata, anche fuori d’Italia, in tutte le principali Università), la Sezione promuove internazionalmente ricerche su scrittori italiani, classici e contemporanei, attraverso convenzioni stipulate con Università straniere (Columbia University, Syracuse University, College of the Holy Cross, Università di Madison, Wisconsin, Università di Santiago de Compostela, Università di Toronto, Università di Bonn, Università di Costanza, Università Sorbona di Parigi) e attraverso iniziative di ricerca specialistica organizzate con la cooperazione di docenti impegnati nell’insegnamento della letteratura italiana nelle Università e nei Centri dei più diversi Paesi (dal Nordamerica all’Europa all’Asia). La Sezione contribuisce, con i suoi ricercatori e docenti, al corso di laurea triennale in Lettere e al corso di laurea magistrale in Filologia Moderna e coopera a tutti i corsi di laurea triennale dell’attuale Facoltà di Lettere e Filosofia, nonché ai corsi di Scienze della formazione primaria e di Scienze dell’infanzia presso l’attuale Facoltà di Scienze della Formazione. Ha attivato in passato il Dottorato internazionale in Italianistica con l’Università di Parigi Sorbona e con l’Università di Bonn, e ora tiene attivo il Dottorato internazionale in Letteratura e Filologia italiana con le medesime sedi estere. Alla Sezione afferisce il Centro di Studi «A. Palazzeschi» che promuove con convegni, seminari, mostre, cicli di lezioni, in Italia e nel mondo, unitamente alla conoscenza dell’opera dello scrittore fiorentino, lo studio della produzione letteraria delle avanguardie storiche novecentesche. Il Centro cura la pubblicazione di quattro collane note internazionalmente («Carte Palazzeschi», «Quaderni Palazzeschi», «Biblioteca Palazzeschi», «Letteratura e Storia»), due delle quali («Quaderni Palazzeschi» e «Letteratura e Storia) si segnalano come sede editoriale riservata a ricerche di italianistica di giovani studiosi del nostro Ateneo. Con il sito Ad900, allestito con l’Università di Roma «La Sapienza», l’Università di Genova e l’Università di Torino, in rete ormai da anni, il patrimonio dei manoscritti del Centro Palazzeschi è oggetto di consultazione e di studio da parte di ricercatori di tutto il mondo.

 

La Sezione riunisce, con organica omogeneità di competenze, docenti e ricercatori del settore scientifico-disciplinare L-FIL-LET/10.

 
ultimo aggiornamento: 19-Ago-2015
Unifi Home Page

Inizio pagina