Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DILEF Dipartimento di Lettere e Filosofia

Centri

 

Centro di Linguistica Storica e Teorica Italiano, Lingue Europee, Lingue Orientali (CLIEO)

 

 

Centro di Studi "Aldo Palazzeschi"

Creato allo scopo di conservare e valorizzare i materiali archivistici lasciati dallo scrittore all'Università di Firenze per volontà testamentaria, promuovere la conoscenza della sua opera in Italia e all'estero e favorire la ricerca e la riflessione critica sulla letteratura italiana attraverso l'attività editoriale e l'assegnazione di borse di dottorato e assegni di ricerca.
Presso il Centro di Studi "Aldo Palazzeschi" è conservato il Fondo Palazzeschi, composto dai libri e dalle carte lasciate dallo scrittore all'Università di Firenze per volontà testamentaria. La parte libraria del fondo (volumi e parte delle riviste) è depositata presso la Biblioteca Umanistica (sede di Lettere, piazza Brunelleschi 3); i manoscritti, le lettere e il materiale iconografico si trova presso il Centro di Studi. Questi materiali, integrati negli anni con nuove acquisizioni archivistiche e documentarie, sono stati digitalizzati (Archivio Digitale del Fondo Palazzeschi) e sono oggi consultabili on line all'interno del portale Ad900 - Archivio digitale del Novecento letterario italiano (http://www.ad900.it/).


 

Istituto Papirologico "G. Vitelli"

L’Istituto Papirologico, che trae le sue origini dalla “Società Italiana per la ricerca dei Papiri greci e latini in Egitto” - libera associazione fondata a Firenze nel 1908 - fu costituito come ente morale all’interno dell’Università degli Studi di Firenze nel 1928 e nel 1939 assunse l’attuale denominazione per onorare la memoria del suo primo Direttore, Girolamo Vitelli.
Fin dalla sua fondazione l’Istituto svolge attività di acquisizione di papiri in Egitto attraverso scavi e acquisti.
La sua collezione di papiri comprende testi in greco e in latino, oltre che in lingua egiziana (geroglifico, ieratico, demotico, copto), in arabo e anche un raro esemplare in siriaco.
I risultati delle ricerche e le edizioni dei papiri sono contenuti nella serie dei volumi noti con la sigla PSI (Papiri della Società Italiana).
La Biblioteca dell’Istituto è costantemente aggiornata e incrementata, sì da risultare una delle più complete al mondo nel settore.

 

 
ultimo aggiornamento: 16-Apr-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina