Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DILEF Dipartimento di Lettere e Filosofia

Barbara Fanini

immagine

 

Qualifica

Assegnista di ricerca
L-FIL-LET/12 Linguistica italiana

 

Indirizzo

Dipartimento di Lettere e Filosofia
Via della Pergola 58-60
50121 Firenze

 

Contatti

barbara.faniniatunifi.it

 

Attività di ricerca

Dal 1/7/2016: Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia (DILEF) dell’Università degli Studi di Firenze. Titolo della ricerca: “Vocabolario dantesco. Allestimento dei corpora di riferimento, redazione delle voci e gestione del relativo materiale informatico”. Responsabile: prof.ssa Paola Manni

 

 

Note

Formazione
  • 2016: Dottorato di ricerca in Filologie del Medioevo e del Rinascimento e Linguistica, Università degli Studi di Firenze. Titolo della tesi: “La terminologia della meccanica nei codici di Madrid e Atlantico. Supplemento al Glossario leonardiano”.
  • 2010: Laurea specialistica in Filologia moderna (Classe 16/S), Università degli Studi di Firenze. Titolo della tesi: “Aspetti grafici e fonomorfologici della lingua di Leonardo. Il codice Trivulziano”. Voto: 110/110 e lode.
  • 2008: Laurea triennale in Lettere (Classe 5), Università degli Studi di Firenze. Titolo della tesi: “Alle origini della terminologia economico-finanziaria italiana. Il Tractatus «De Computis et Scripturis» di Luca Pacioli”. Voto: 110/110 e lode.

Esperienze all’estero
  • ottobre-dicembre 2014: Tirocinio formativo presso la sede del Lessico Etimologico Italiano (LEI), Universität des Saarlandes, Saarbrücken.

Collaborazioni ed esperienze professionali
  • Redattrice del Lessico Etimologico Italiano (LEI) diretto da Max Pfister e da Wolfgang Schweickard con sede presso il Dipartimento di Romanistik dell’Universität des Saarlandes, Saarbrücken.
  • Redattrice del Tesoro della Lingua Italiana delle Origini (TLIO) diretto da Lino Leonardi con sede presso l’Opera del Vocabolario Italiano, Istituto del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Firenze.
  • 2015-2016: Borsista presso l’Accademia della Crusca con l’incarico di redigere voci del “Vocabolario dantesco”.
  • 2014-2015: Borsista presso l’Accademia della Crusca per lo svolgimento del progetto “La lingua della storia dell’arte del XX secolo”, in collaborazione con la Fondazione Memofonte (Firenze).
  • Dal 2012: Collaboratrice presso l’Accademia della Crusca nell’ambito di diverse attività:
-  digitalizzazione di manoscritti e di antichi testi a stampa per le banche dati “Dalla Scuola senese all’Accademia della Crusca” e “Quinta Crusca virtuale” ;
-  realizzazione di foto e di video per le pagine web del sito e per i social network dell’Accademia;
-  redazione di schede del “Catalogo degli accademici della Crusca” dalla fondazione ai giorni nostri:
-  collaborazione al progetto PRIN “Il portale dell’italiano televisivo: corpora, generi e stili comunicativi” promosso dall’Università degli Studi di Firenze assieme all’Accademia della Crusca;
-  redazione di articoli per la sezione “Consulenza linguistica”;
-  collaborazione al progetto “Le parole dell’arte da Leonardo a Vasari”, sviluppato dall’Accademia della Crusca in collaborazione con la Fondazione Memofonte;
-  collaborazione al progetto “La Lessicografia della Crusca in Rete” per l’informatizzazione della quinta e ultima impressione del Vocabolario degli Accademici della Crusca (1863-1923);

Pubblicazioni
  • “Il lessico della meccanica dei fluidi in Leonardo da Vinci fra scienza e visione”, in “Acciò che ’l nostro dire sia ben chiaro. Scritti per Nicoletta Maraschio”, a cura di Marco Biffi, Francesca Cialdini e Raffaella Setti, Firenze, Accademia della Crusca (in corso di stampa).
  •  “Le Vite del Vasari e la trattatistica d’arte del Cinquecento: nuovi strumenti, nuovi percorsi d’indagine”, «Studi di Memofonte», 15, 2015, pp. 91-108 (ISSN 2038-0488).
  • “Osservazioni sul «palmo» della mano”, «Studi di Lessicografia Italiana», XXXII, 2015, pp. 5-31 (ISSN 0392-5218).
  • Scheda di consulenza linguistica “Si dice starnutire, sternutire o starnutare? Starnuto o sternuto?” per il sito dell’Accademia della Crusca, 2014.
  • Scheda di consulenza linguistica “Una ricerca per parole chiave... o parole chiavi?” per il sito dell’Accademia della Crusca, 2015.
  • “Dall’invenzione al cartone. Appunti sul lessico artistico di Leonardo”, «Studi di Memofonte», 11, 2013, pp. 227-256 (ISSN 2038-0488);
  • Scheda di consulenza linguistica “Chi è il balengo?” per il sito dell’Accademia della Crusca, 2013.
  • Scheda di consulenza linguistica “Si dice salsiccia o salciccia?” per il sito dell’Accademia della Crusca , 2012.
  • Scheda di consulenza linguistica “Chichìbio o Chichibìo?” per il sito dell’Accademia della Crusca, 2012).
  • Scheda di consulenza linguistica “Palmo o palma della mano?” per il sito dell’Accademia della Crusca, 2012.
  • Scheda di consulenza linguistica “Leonardo Pisano Bigollo” per il sito dell’Accademia della Crusca, 2012.

Comunicazioni a convegni e giornate di studi
  • Presentazione poster “Vocabolario dantesco” al Convegno internazionale “Attorno a Dante, Petrarca, Boccaccio: la lingua italiana. I primi trent’anni dell’Istituto CNR Opera del Vocabolario Italiano (1985-2015)”, Firenze, Accademia della Crusca, 16-17 dicembre 2015.
  • Relazione dal titolo “Per il Vocabolario dantesco: il ruolo della variante” ad “AlmaDante - Seminario dantesco 2016”, presso il Dipartimento di Filologia classica e Italianistica dell’Università di Bologna, 8-10 giugno 2016.
  • Presentazione poster “Sul lessico tecnico-scientifico leonardiano: esperienze, aspetti metodologici e problemi per l’allestimento di glossari” (sezione Lessicologia, semantica, etimologia) al “XXVIII Congresso Internazionale di Linguistica e Filologia Romanza”, Roma, Università “Sapienza” - Accademia Nazionale dei Lincei, 18-23 luglio 2016.

 

 

 
ultimo aggiornamento: 11-Feb-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina