Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DILEF Dipartimento di Lettere e Filosofia
Home page > Ricerca > Centri di ricerca > Centro di Linguistica Storica e Teorica: Italiano, Lingue Europee, Lingue Orientali

Centro di Linguistica Storica e Teorica: Italiano, Lingue Europee, Lingue Orientali (CLIEO)

CLIEO si fonda sull’aggregazione in un’unica realtà di ricerca e di alta formazione di istituzioni attive a Firenze nel campo della linguistica: Accademia della Crusca, Università degli Studi di Firenze (alla fondazione: Dipartimento di Italianistica, Dipartimento di Studi sul Medioevo e Rinascimento, Dipartimento di Linguistica, Centro Interuniversitario di Geoparemiologia; oggi: DILEF e Dipartimento SAGAS), Opera del Vocabolario Italiano (OVI, Istituto del CNR) e Istituto di Teorie e Tecniche dell’Informazione Giuridica (ITTIG, Istituto del CNR). 

 

Il Centro promuove la ricerca linguistica di tipo teorico, storico e descrittivo relativamente all’italiano, ai dialetti italiani, alle altre lingue europee e alle lingue orientali. Gli studi sono sia specificamente dedicati alle singole lingue - o a gruppi omogenei di lingue - sia trasversali. Questi ultimi possono avere come oggetto lingue e gruppi linguistici diversi, fenomeni grammaticali e lessicali d’ampio spettro, in sincronia e in diacronia, riflessioni metalinguistiche del passato e del presente. Non sono trascurati i risvolti applicativi della ricerca che hanno ricadute particolarmente rilevanti, oltre che in campo educativo, in vari settori produttivi, da quello dell’editoria a quello dell’informazione, fino all’industria delle lingue.

Dal punto di vista formativo, il Centro colloca la propria attività a livello di dottorato, post dottorato e altre tipologie di formazione avanzata. La struttura inoltre organizza e cura corsi di perfezionamento e alcuni progetti di ricerca nazionali e internazionali che coinvolgono giovani studiosi attraverso assegni di ricerca.

 

Per saperne di più:

 
ultimo aggiornamento: 17-Set-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina